Ph: +39 045 8303646

#COSILONTANICOSIVICINI

WhatsApp Image 2020-03-26 at 20.07.46

 

Buongiorno,

è iniziata un’altra giornata, una come tante altre. Una in meno rispetto a quelle che ci separano dal ritorno alla normalità. In questa sorta di countdown che non ha certezze, se non quella che un giorno torneremo a fare quello che abbiamo sempre amato, oggi non vogliamo raccontarvi chi siamo, i nostri progetti o dove venire a trovarci.

Oggi è il tempo di prenderci del tempo e dedicarlo a chi, come noi, sta lottando contro un nemico invisibile, che sta cambiando il nostro modo di comunicare e di organizzare tutto quello che facciamo da sempre.

Non abbiamo interrotto la nostra attività e non permetteremo mai a niente e nessuno di fermare anche solo un giorno il nostro pensiero e la nostra creatività che sono il vero motore di tutto quello che facciamo.

Tutte le persone che compongono il nostro team, come molti di voi, stanno lavorando in regime di smart working e anche se fisicamente lontane, stanno sperimentando nuovi modelli e tecnologie per sentirsi più uniti e operativi di prima. Limitare le azioni che spesso sono collegate ad una routine, non vuol dire fermare la nostra professione, le nostre menti e le nostre mani.

Ma sentiamo che è giunto il tempo di comunicare con poche parole il nostro sentimento che viene dall’anima. Per questo ci piacerebbe guardarvi tutti negli occhi, alla ricerca di quell’intesa che spesso ci ha portato a compiere imprese importanti, per dirvi che nulla è perduto.

Malgrado numerosi indici segnalino che questa epidemia cambierà il nostro mondo, noi siamo fiduciosi che questo evento rappresenti una grande opportunità, che dovremo cogliere con coraggio, mettendo in campo valori nuovi e percorrendo strade mai esplorate prima.

Non vogliamo quindi scrivere assieme a voi un trattato sulla speranza per il futuro ma vogliamo fare una pacifica chiamata alle armi, quelle più affilate che ognuno di noi ha a disposizione, per affrontare un avvenire imprevedibile ma che lascerà ampio spazio alle migliori qualità di ciascuno di noi.

È arrivato il momento di riportare al centro il talento delle persone che sono le vere risorse delle nostre aziende. Tutte quelle persone che sono le uniche che possono trasformare i nostri sogni in grandi progetti e nuove avventure.

Sono e saranno settimane dure, in cui avremo la possibilità di usare il tempo per progettare, fare strategie funzionali a rendere migliore il nostro futuro. La seconda metà dell’anno sarà di sicuro impegnativa e la nostra azienda insieme a voi dovrà sostenere un enorme carico di lavoro, ma siamo molto determinati e questo non ci spaventa.

Ecco il perché di questa e-mail, per stringerci assieme a ognuno di voi e avanzare compatti, consapevoli che non sarà per niente facile, ma come insegnava Sparta, se avanziamo uniti non cadrà nessuno.

Vogliamo chiedervi di essere tutti una parte attiva del nostro futuro, da un lato sostenendo con fiducia le scelte difficili di chi ci governa e amministra e dall’altro scommettendo fortemente sulle vostre capacità e il vostro intelletto, oltre ogni limite. Crediamo davvero che se ognuno farà bene la propria parte, per il bene comune, attueremo un cambiamento epocale mai visto prima.

Aiutiamoci a gestire e “sentire” questo tempo in modo positivo.

Aiutiamo a farlo sul lavoro come nelle nostre famiglie, con i nostri genitori e i nostri amati animali, dedicando loro cura e attenzione. Facciamolo con le persone più anziane che sono la nostra più grande risorsa, ovvero la nostra memoria.

#iorestoacasa per noi è la scelta giusta. Non è solo un hashtag. È un nuovo modo di concepire il lavoro ma anche di creare reti, perfezionarsi, crescere e non mollare! Forse è anche una nuova prospettiva per migliorare e trovare soluzioni ancora più creative ed innovative.

Come dice Albert Einstein “La crisi ci obbliga a pensare a fondo, a guardare quello che è… La creatività nasce nello stesso modo che il giorno nasce dalla notte oscura. È dalla crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi, supera sé stesso senza essere superato… È dalla crisi che affiora il meglio di ciascuno”.

Un pensiero particolare e di profondo affetto lo rivolgiamo a tutti gli operatori del settore medico-scientifico che abbiamo avuto l’opportunità di conoscere più da vicino quando, circa 15 anni fa, siamo diventati provider per la formazione continua in medicina. Nel tempo questo ci ha permesso di stringere relazioni personali e professionali con molti medici, infermieri, tecnici e operatori sanitari, tanti dei quali oggi sono in prima linea a svolgere il proprio lavoro senza sosta e con grande dedizione. Un grazie di cuore va a tutti loro, con tutta la nostra stima e rispetto.

Vi salutiamo ora, con questa promessa che potete leggere anche come sfida: cogliamo questo momento per diventare il meglio che possiamo essere. E che la FORZA sia con tutti noi!

Studioventisette
STAY TUNED

>> Tutti i nostri eventi sono sospesi e la nostra sede è chiusa fino al 3 aprile e oltre, se sarà necessario dalle disposizioni che ci perverranno dal Governo. Siamo comunque attivi, sempre connessi e raggiungibili ai nostri riferimenti tradizionali <<

 

COMBATTI IL CORONAVIRUS CON STUDIOVENTISETTE E ABEO

Studioventisette sostiene l’Associazione ABEO (Associazione Bambino Empatico Oncologico). In questo momento la pandemia COVID-19 non solo rappresenta un rischio per la salute dei nostri cari e dei bambini di ABEO, ma anche un impatto concreto di crisi economica per l’Associazione. ABEO supporta quotidianamente i bambini affetti da gravi patologie, quali tumori e leucemie, in cura presso il reparto di oncoematologia pediatrica dell’Ospedale della Donna e del Bambino ed è l’unica associazione ufficialmente riconosciuta per la raccolta fondi.

L’attività di raccolta fondi Pasquale di ABEO, che permetteva la distribuzione di 20.000 uova di cioccolato, è saltata lasciando un segno economico rilevante per l’Associazione e in tempi come questi poter contare sul vostro supporto può fare davvero la differenza.

Ecco perché donare è una cosa importante. Non dimentichiamoci di ABEO, perché ABEO non si dimentica mai dei suoi bambini!

Banco BPM – IBAN: IT 38 S 05034 11705 000000048124
INTESTAZIONE: ABEO Onlus Verona
CAUSALE: COMBATTI IL CORONAVIRUS CON STUDIOVENTISETTE E ABEO

 

 

 

I commenti sono stati disabilitati.